Agente morto a Firenze,6 avvisi garanzia

La procura di Firenze ha notificato ieri sei avvisi di garanzia a 4 agenti/artificieri e a due funzionari della questura di Firenze nell'ambito dell'inchiesta sulla morte dell'artificiere della polizia di Stato Giovanni Politi, 51 anni, il 25 febbraio scorso all'interno della caserma Fadini di Firenze. In una delle stanze in uso dal gruppo artificieri ci fu un incendio e un'esplosione che causarono la morte di Politi. Secondo quanto si apprende l'ipotesi di reato è omicidio colposo e gli avvisi di garanzia sarebbero stati notificati per consentire ulteriori accertamenti da parte del consulente incaricato dal pm Fabio Di Vizio, titolare dell'inchiesta.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Tirreno
  2. Siena News
  3. Siena News
  4. SienaFree
  5. Siena News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Monteriggioni

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...